tiragraffi

Come evitare che i gatti rovinino divani e mobili con le unghie

Di in Animali on 22 marzo 2016

I gatti hanno bisogno di spazio per svolgere le loro attività naturali e spesso questo implica ritrovarsi con i divani, i mobili e le tende di casa completamente graffiate. Rovinare gli oggetti non è solo un divertimento o un modo per richiamare le attenzioni del padrone, ma è un bisogno fisiologico, un comportamento innato. Se da un lato i felini hanno la necessità di affilare e tenere pulite le unghie strofinandole, dall’altro, in questo modo, marcano il proprio territorio, soprattutto se convivono con altri animali in casa. Infatti, le zampe, in particolare i cuscinetti plantari, contengono ghiandole sudoripare, da cui fuoriesce il sudore con l’animale utilizza per impregnare gli oggetti che lo circondano. Graffiare le superfici, inoltre, è anche un modo per il gatto di tenersi in forma, una sorta di palestra per stendere i muscoli delle spalle, delle zampe e del corpo in generale.

Per evitare il ripetersi di questo comportamento è consigliato offrire al micio un’alternativa con cui divertirsi a limare le unghie, come il tiragraffi. L’oggetto si può acquistare in qualsiasi negozio per animali, di solito è fatto di legno e lo si trova di varie grandezze e dimensioni, e va posizionato in casa nelle vicinanze dei mobili che sono presi di mira dal gatto. Per appassionarsi a questo diversivo, però, il cucciolo ha bisogno di un breve e intenso addestramento, il padrone deve aiutarlo a prendere confidenza con lo strumento attraverso l’utilizzo di giochi, con delle dimostrazioni pratiche e soprattutto deve premiarlo ogni volta che si avvicina e lo usa per la manicure.

Il tiragraffi è la soluzione migliore per il problema, ma ci sono delle alternative meno pratiche per risolverlo, come coprire i mobili e i divani con della plastica, ad esempio, oppure riprendere il gatto, senza sgridarlo, ogni volta che sta per graffiare un oggetto, utilizzando anche uno spray con acqua profumata di agrumi, odore che questi animali non gradiscono. Ci sono anche rimedi più drammatici come quello di tagliare definitivamente le unghie con conseguenze dannose per la sicurezza del gatto, oppure, in commercio, esistono dei copriunghie che possono salvare i mobili. Infine il padrone può installare dei sensori di movimento, che emettono ultrasuoni vicino agli oggetti più amati dal gatto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>