gatti-divertenti

Come insegnare ai gatti a rispettare i vostri spazi

Di in Animali on 12 aprile 2016

I gatti sono animali autonomi, si lavano da soli, fanno i loro bisogni senza uscire di casa nella lettiera, hanno solo bisogno di qualche coccola, di cibo e di protezione. L’indipendenza non significa anarchia, è importante comunque insegnargli a rispettare gli spazi degli esseri umani per una convivenza pacifica. Fin dall’arrivo del cucciolo in casa è fondamentale organizzare un luogo dedicato a lui e ai suoi bisogni primari, dove può trovare una comoda cuccia, una ciotola per l’acqua e una per i deliziosi pranzetti e la vaschetta con la sabbia, dove può effettuare le sue necessità fisiologiche. Inoltre, per evitare che utilizzi mobili, divani e tende per limarsi le unghie è consigliabile aggiungere tra le sue cose un tiragraffi e altri giochi dedicati.

Il gatto per poter rispettare gli spazi del padrone deve essere educato alle regole della casa, anche quelle che riguardano i pasti. Infatti, bisogna far capire al micio che la sua presenza intorno alla tavola quando si mangia non è gradita e deve servirsi della sua porzione di cibo che troverà nella ciotola. Allontanarlo dalla sala da pranzo più volte e condurlo alla sua postazione per mangiare a orari stabiliti sono modi per fargli capire il giusto comportamento. Anche per la notte le indicazioni devono essere chiare per evitare, fin dai primi giorni, di permettere al gatto si salire e dormire sul letto. Questo perché, molto spesso, l’animale, quando tutti dormono, continua a muoversi, svolge le sue attività e può trovare divertente svegliare il proprio coinquilino umano a qualunque ora, solo per ricevere delle carezze. Per rispettare questi limiti è bene insegnargli a dormire nella cuccia ed è preferibile chiudere la porta della camera da letto.

Addestrare il gatto a seguire le regole stabilite non è facile, è necessario dotarsi di tanta pazienza, evitare le urla e premiare i comportamenti corretti con il cibo o con delle carezze. È importante anche che in alcune circostanze accada il contrario, ovvero che vengano rispettati le volontà e gli spazi del felino. Questo significa giocare con lui senza costrizioni, non corrergli dietro, lasciarlo in pace sopratutto quando dorme. Trovare il giusto equilibrio, senza stancarsi di ripetere le cose, in tutte le situazioni è il segreto per insegnare ai gatti a rispettare i vostri spazi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>