unnamed

La ricerca della felicità: come trovare lavoro come funzionario commerciale

Di in Lavoro on 14 giugno 2017

Partiamo dal titolo.

Abbiamo scelto la ricerca della felicità perchè è questo il tema ispiratore che deve guidare chi cerca lavoro funzionari, sia per una nuova che per una prima occupazione.

Volutamente non siamo partiti da: RAL più alta, benefit migliori, un prodotto/servizio da vendere con cui identificarsi.

Il perchè è molto semplice: sono tutte conseguenze.

Il venditore funzionario commerciale felice avrà di conseguenza accesso a una RAL più alta, a provvigioni migliori, sarà auto-ispirato nella conclusione di contratti e non necessariamente dovrà identificarsi nei prodotti e servizi che propone.

Ma veniamo al dunque.
Come trovare il lavoro giusto.

Prima considerazione per il funzionario che già lavora: il nuovo percorso va cercato quando il contratto precedente è ancora in essere. Non aspettare eventi negativi o cause scatenanti per muoversi alla ricerca di qualcosa di più giusto. Inevitabilmente si finirà per trovarsi in una situazione di debolezza o peggio ancora di scarsa serenità. Il momento migliore per andare via è al contrario proprio al raggiungimento di un successo, meglio se clamoroso.

Dove trovare: il top è lasciarsi trovare. Avere una buona reputazione nel proprio settore di riferimento, instaurare rapporti di rispetto reciproco con la concorrenza, dedicare con costanza parte del proprio tempo lavorativo giornaliero ad ascoltare e ad incontrare tutti gli attori del proprio settore. Molto spesso le migliori occasioni lavorative nascono da segnalazioni e incontri non programmati e non prevedibili. Il perchè è molto semplice: se le persone con le quali si parla percepiscono che siete interessate a loro solo per un mero ritorno personale, difficilmente vi apriranno le porte verso nuove opportunità. Al contrario ascolto e confronto disinteressato saranno la chiave verso proficue e interessanti relazioni. Non tutte vi condurranno verso il lavoro della felicità, ma ciascuna di loro costituirà una tessera del vostro puzzle d’insieme.

Ok, tutto molto bello, ma se invece nonostante tutto le occasioni non dovessero arrivare o se si è alla ricerca del primo impiego?

Non esistono formule magiche o ricette da seguire. Ma quello che farà la differenza è partecipare ad incontri e seminari di settore; intercettare funzionari che già operano e chiedere loro consigli; rivolgersi a sub fornitori o a rivenditori di materiali per cercare di capirne di più. Il funzionari commerciale per sua definizione è un tessitore di relazioni. Di tutte le relazioni. Spesso non definibili in principio. Preparate un piano di azione e soprattutto investite il vostro tempo: è un bond da tripla A ad altissimo rendimento.

Linkedin e i social media in generale possono essere un valido aiuto in tal senso. Mettere in vetrina la propria esperienza o la propria disponibilità è sicuramente una leva importante. Titoli di studio o risultati concreti raggiunti costituiscono l’argenteria da mettere in bella evidenza. Ma quello che veramente farà la differenza e condurrà al lavoro della felicità è il confronto personale. Disinteressato per quanto possibile. E soprattutto reciprocamente vantaggioso. Tutti hanno informazioni da condividere, esperienze personali e impressioni ad alto valore aggiunto che in qualche modo possono essere capitalizzate.

In conclusione, nel contesto macro-economico attuale, quello che di sicuro non manca (e non mancherà) è l’opportunità lavorativa per i funzionari commerciali. Sta a voi identificare il settore verso il quale per attitudine, conoscenze, indole vi sentite più portati. Fatto questo avrete già focalizzato l’obiettivo principale: troverete gratificazione e soddisfazione nel vendere soluzioni per i vostri clienti. E la felicità perchè di conseguenza arriveranno le condizioni economiche e di carriera che lecitamente vi attendete. Nessun lavoro è tanto meritocratico quanto quello del funzionario commerciale

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>