risparmiare-costi-carburante

Come risparmiare sul carburante

Di in Ogni giorno on 14 novembre 2016

I costi del carburante in Italia si stanno facendo anno dopo anno sempre più importanti. Dal momento che in certi luoghi d’Italia l’auto è un mezzo irrinunciabile, senza il quale difficilmente saremmo autonomi negli spostamenti, allora l’unica soluzione è cercare di risparmiare il più possibile sui costi dei carburante.

Insieme ad Autronica, la carrozzeria Udine che sul suo sito ha messo a disposizione un calcolatore che permette di capire quanto state spendendo e quanto potreste risparmiare sui costi del carburante, vedremo alcuni validi consigli per risparmiare sui costi della benzina.

Non tutti sanno che la benzina che sprechiamo è strettamente connessa ad una cattiva manutenzione del nostro veicolo, soprattutto per quanto riguarda i pneumatici. Pneumatici in cattive condizioni e soprattutto con una pressione non ottimale fanno utilizzare all’auto molto più carburante di quanto necessario, facendovi sprecare denaro.

In estate viaggiare con i finestrini aperti è un’abitudine che fa perdere aerodinamicità alla vostra auto, la obbliga a fare più fatica e quindi a consumare più carburante. Tenete aperti quindi i finestrini meno possibile oppure tenete l’aria condizionata ma al minimo.

Viaggiare con l’auto stracolma di cose è un altro ottimo modo di “affaticare il motore” ed utilizzare più carburante di quello di cui avete realmente bisogno. Badate sempre quindi a viaggiare con la macchina più sgombra possibile.

Sullo Play Store di Google è disponibile l’applicazione gratuita per smartphone Prezzi Bengina – GPL e Metano, che ti consente di trovare l’app con i prezzi del carburante più vantaggiosi nelle stazioni di rifornimento più vicine a te.

Un metodo indiretto per risparmiare carburante è quello di iscriversi ai siti di car sharing, ovvero le piattaforme online che ti permettono di condividere l’auto con altri viaggiatori in un momento in cui altrimenti viaggeresti da solo. In questo modo non solo hai modo di chiedere un contributo per il carburante ma volendo anche un contributo per quanto riguarda i pedaggi autostradali.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>