Come fare lo chignon

Di in Moda e costume on 29 dicembre 2016

Per fare lo chignon è sufficiente avere a disposizione alcune forcine, un elastico, un pettine e un po’ di gel per i capelli. Per prima cosa è necessario pettinare i capelli con cura e attenzione, cercando di raccoglierli come se si stesse per realizzare una coda di cavallo: l’importante è che la coda non sia troppo bassa né troppo alta. Il consiglio è quello di legare la coda con l’aiuto di un elastico, in modo tale da permettere all’acconciatura che sarà portata a termine di resistere il più a lungo possibile. Per uno chignon ampio è bene usare un elastico spesso, mentre un elastico sottile andrà più che bene per uno chignon sottile.

A questo punto è indispensabile arrotolare su sé stessa la coda e avvolgerla a partire dalla base. La punta della coda deve essere fermata con un po’ di forcine: nel caso in cui si ritenga che il loro aspetto non sia gradevole e quindi non si abbia voglia di farle vedere, è sufficiente nasconderle sotto lo chignon. Anche tra i capelli dello chignon e gli altri capelli si possono inserire delle forcine, se si pensa di aver bisogno di una tenuta maggiore. Per un look adatto alla vita di tutti i giorni e semplice da realizzare, la soluzione ideale è rappresentata da uno chignon basso, che si ottiene tenendo la coda più bassa.
Come si può notare, fare lo chignon è più che semplice, e si può raggiungere l’obiettivo desiderato nel giro di poche mosse. Questa acconciatura tanto veloce quanto facile permette di raccogliere i capelli in modo elegante evitando la classica e banale coda di cavallo: non bisogna fare altro che attorcigliare su sé stessi i capelli per dare vita a una sorta di grande fiocco, che può assumere l’aspetto di una cipolla a seconda della sua posizione e di quanto sono lunghi i capelli.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>