Shokky-Bandz

Shokky Bandz, i braccialetti di elastici più di moda

Di in Moda e costume on 9 dicembre 2014

Si chiamano Shokky Bandz i braccialetti che da diverso tempo sono diventati la moda più diffusa tra giovani e giovanissimi. Gli Shokky Bandz più famosi sono di sicuro i braccialetti, che vengono creati intrecciando tra di loro sottili elastici molto colorati. In realtà gli Shokky Bandz sono molto di più; infatti con l’ausilio di questi piccoli elastici colorati di possono creare anche oggetti, ma restano i bracciali la creazione più diffusa ed apprezzata da ragazzi e ragazze.

Iniziare a creare un braccialetto non è difficile; sono necessari alcuni elastici Shokky Bandz e creatività, almeno per l’abbinamento dei colori. Chi non avesse mai provato a realizzare gli Shokky Bandz può guardare il video seguente che mostra passo passo la procedura da seguire per iniziare a realizzare splendide creazioni.

Alcuni utilizzano anche un uncinetto in plastica (simile a quello usato per le lavorazioni all’uncinetto) per le creazioni e gancetti in plastica, utili soprattutto per le creazioni più complesse. Una volta acquisita la tecnica base ci si può sbizzarrire, per creare bracciali sempre più complessi.

I braccialetti non sono però l’unico oggetto che può essere creato con gli Shokky Bandz. Infatti si possono realizzare anche collane, anelli, ciondoli e addirittura custodie porta smartphone. In vendita esistono moltissimi kit per realizzare questi accessori, così come tutorial video o manuali. Successivamente all’introduzione nel mercato degli Shokky Bandz, sono comparse molte imitazioni che in alcuni casi utilizzavano componenti tossici per la salute. Gli originali rispondono invece agli standard europei e possono quindi essere utilizzati per ore ed ore di divertimento, nella massima sicurezza per la salute!

I più abili possono seguire anche questo tutorial che mostra come realizzare un portacellulare, con l’ausilio di un apposito kit. Un’avvertenza: una volta imparata al tecnica base, sarà difficile fermarsi!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>