iphone-hotspot

Come fare hotspot iPhone

Di in Tecnologia on 5 agosto 2016

Fare hotspot con iPhone è utile nel caso in cui si desideri generare una rete wireless o connettere tablet, computer portatili o qualsiasi altro tipo di dispositivo che non può accedere alla rete sfruttando la rete dati dei telefoni. Si tratta, in sostanza, di rendere l’iPhone una specie di router, ma il procedimento da seguire è molto più semplice di quel che si possa immaginare. Per prima cosa occorre entrare nelle impostazioni di iOS direttamente dal tasto apposito che si trova sull’home screen del telefono: poi, nel menu che si apre si seleziona la voce “Cellulare”. Una volta verificato che siano attivate sia l’opzione “Abilita 4G” che l’opzione “Dati cellulare”, si scorre la schermata fino ad arrivare alla voce “Hotspot personale”, con la quale si può accedere direttamente alle impostazioni relative alla funzione di hotspot.

A questo punto, la levetta dell’opzione “Hotspot personale” deve essere spostata su ON: ecco che l’iPhone in automatico crea la rete wireless di cui si ha bisogno per la connessione dei dispositivi che al momento non riescono ad accedere alla Rete. Se lo si desidera, per altro, si ha anche la possibilità di settare una password personalizzata, cliccando su “Password Wi-Fi”, per accedere alla rete. Prima che la funzione hotspot del melafonino venga attivata, è consigliabile verificare che il proprio piano dati non presupponga dei costi supplementari e, soprattutto, abbia la predisposizione per il tethering, vale a dire la condivisione della connessione.

Quando l’iPhone ha attivato l’hotspot, è possibile impiegarlo per connettersi con qualsiasi tablet, computer o device di altro genere, semplicemente ricorrendo alla classica procedura di cui ci si serve per una connessione a una rete wireless. Se si ha a che fare con un Mac, per esempio, nella barra dei menu si clicca sull’icona della rete di fianco all’orologio di sistema, di fianco a destra, e nel riquadro che si apre si seleziona “iPhone”, per poi inserire la password necessaria per l’accesso. Se si ha a che fare con un pc con sistema operativo Windows, invece, si clicca nell’area di notifica sull’icona della rete di fianco all’orologio in basso a destra e poi su “iPhone”, selezionando infine la voce “Connetti”, sempre inserendo la password.

Nel caso in cui, infine, non si riuscisse a connettersi e a sfruttare l’hotspot iPhone, si può provare a effettuare una connessione cablata, il che vuol dire collegare con il cavo Lighting il computer al telefono, sempre lasciando attiva la funzione relativa all’hotspot.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>