Come aprire una lavanderia a gettoni con self service

Di in Lavoro on 27 luglio 2018

Le lavanderie a gettoni rappresentano un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che, per un motivo o per l’altro, hanno difficoltà nel far funzionare autonomamente una lavatrice domestica. Ma rappresentano un vantaggio anche per coloro che, più semplicemente, preferiscono lavare i panni sporchi…non in casa. E i motivi che spingono un numero sempre maggiore di clienti a puntare su tale sistema di lavaggio sono molteplici.

La convenienza della lavanderia self service
I motivi e i vantaggi dell’efficienza di una qualsiasi lavanderia a gettoni vanno ricercati nell’estrema semplicità con cui è possibile lavare abiti di qualsiasi tipo, il tutto a fronte di una praticità unica: ci si reca presso la sede della lavanderia, si inseriscono i gettoni (ottenuti con uno scambio in denaro), si impostano le modalità del lavaggio e si fanno partire le operazioni di pulizia dei vari indumenti, il tutto a qualsiasi ora del giorno e della notte. Ciò si traduce in un doppio beneficio: da un lato i vantaggi dei clienti, che si ritrovano con in mano un servizio assolutamente pratico ed economico, e dall’altro gli introiti e la rendita del proprietario della lavanderia. Installando una lavanderia a gettoni prendendo un locale in affitto, infatti, è possibile assicurarsi una buona rendita per il futuro sia perché l’affitto di un locale simile non richiede un grande dispendio economico, sia perché i
l guadagno derivante dall’attività supera nettamente il canone mensile richiesto dal proprietario dello spazio affittato.

Dry-Tech e l’apertura di una lavanderia senza personale
Alla luce di tutto ciò, si è ben compreso come l’affitto di un locale da adibire a lavanderia a gettoni sia un investimento più che soddisfacente, caratterizzato da un ritorno economico rilevante. Ma come muoversi in questo campo? A chi affidarsi per far partire un’impresa simile? Una soluzione è data da Dry-Tech, azienda operante nella realizzazione di lavanderie senza personale da più di 30 anni. Già solamente un dato di questo tipo dovrebbe poter convincere chiunque sia interessato ad investire in tale settore a scegliere Dry-Tech come azienda su cui fare affidamento. Si è già visto come quello della lavanderia sia un investimento altamente fruttuoso per via delle particolari caratteristiche che lo contraddistinguono, dalla non necessità nel dover fare affidamento su un personale fisso alla possibilità di poter gestire o svolgere una qualsiasi altra attività lavorativa.

I passaggi per aprire la lavanderia
Il primo passo per arrivare ad aprire una lavanderia a gettoni consiste nell’andare alla ricerca del locale più adatto per mettere in piedi l’impresa. Un’idea potrebbe essere quella di individuare un immobile sfitto e trasformarlo nella tua lavanderia nuova di zecca, visti i prezzi minori dei locali sui quali non insiste un affitto da più tempo. Diversamente, è pur sempre possibile puntare su un altro locale. Un esempio è dato dalla capacità di guadagno di ambienti caratterizzati dalla forte presenza di traffico pedonale. In ogni caso, è sufficiente affidarsi a Dry-Tech per tirar su una lavanderia a gettoni coi fiocchi: i professionisti del settore sono pronti ad assisterti in qualsiasi frangente presentandoti progetti validi e appetibili, dalla scelta degli impianti alla definizione dei macchinari da utilizzare, sino alla progettazione degli spazi commerciali.

Serve consulenza per la lavanderia a gettoni? Questo sito può esserti utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *