preparare-in-kebab-in-casa

Come preparare il kebab in casa

Di in Cucina on 23 novembre 2015

Secondo la tradizione gastronomica il kebab, delizioso piatto a base di carne di pollo o di bovino e aromatizzata con le tipiche spezie arabe, sarebbe nata nel medioevo ad opera delle truppe militari turche, le quali utilizzavano le spade per grigliare la carne. Oggi è uno dei più apprezzati street-food anche nel nostro occidente, grazie alle numerose locande etniche disseminate sia in  Europa che negli States.

Se pensate che preparare il kebab in casa sia un’impresa impossibile, vi sbagliate di grosso! Con un po’ di pazienza e con un minimo di abilità ai fornelli, potrete ottenere risultati degni dei migliori ristoratori turchi e iraniani. Di seguito vi forniamo tutte le indicazioni e i suggerimenti per realizzare in casa la tipica pietanza medio-orientale  a base di carne.

Ingredienti

  • 1 kg di carne non tropo magra
  • Cipolla bianca
  • 450 grammi di insalata
  • 2 pomodori rossi
  • 1 peperone rosso
  • 1 vasetto di yogurt greco
  • Pepe nero quanto basta
  • Cardamomo quanto basta
  • Semi di coriandolo quanto basta
  • Semi di cumino quanto basta
  • Peperoncino quanto basta
  • Sale quanto basta
  • Olio quanto basta
  • Mezzo bicchiere di aceto
  • 1 bicchiere di vino
  • Salsa tahine
  • Panino arabo già pronto (la pita)

Preparazione

Tagliate la carne a pezzetti e mettetela a macerare in un recipiente con tutte le spezie (pepe, cardamomocoriandolo, cumino), con il peperoncino, con l’aceto, il vino e un filo d’olio; quindi mescolate il tutto e aggiustate di sale. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e deponetela in frigo per un paio di ore.

Nel frattempo mondate e tritate finemente la cipolla, lavate e svuotate con cura i pomodori e il peperone e poi tagliateli in cubetti.

Una volta trascorso il tempo necessario filtrate la carne (mettendo da parte il liquido)  e poi lavoratela in modo tale da poterla racchiudere in un foglio di carta forno insieme al liquido precedentemente posto da parte, alla cipolla, al pomodoro e ai peperoni. Riponete il cartoccio in una teglia e infornate in forno pre-riscaldato a 200° per circa 40 minuti, ricordandovi, a metà cottura di girarlo.

Una volta pronto il vostro “rotolo” di carne tagliatelo a fettine sottili. A questo punto è arrivato finalmente il momento di farcire la vostra pita con la carne, l’insalata, lo yogurt greco e la salsa tahine. Il vostro kebab fai da te è pronto per essere servito: ricordate, naturalmente, di mangiarlo quando è ancora caldo. Siamo certi che i vostri ospiti si leccheranno i baffi!

Credits Immagini Cannamela

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>