risparmiare-vacanze

Come risparmiare sulle vacanze estive

Di in Moda e costume on 3 agosto 2015

L’estate, si sa, è il periodo più atteso dell’anno. Non solo per gli studenti che possono così godere di 3 mesi senza lo stress della scuola ma anche da tutti i lavoratori, perché, con l’arrivo dell’estate arriva anche il bel tempo e la voglia di andare in vacanza.

Vista la congiuntura economica odierna, però, andare in vacanza è diventato sempre più impegnativo a livello economico e sono sempre di più le famiglie che si ingegnano per poter andare in ferie risparmiando e senza spendere una fortuna. Ecco che, tra tutti i consigli che si possono dare su come risparmiare sulle vacanze, ce ne sono alcuni da tenere particolarmente in considerazione:

  1. Il primo consiglio, utilissimo, è quello di mettere in pratica un’accortezza banale ma efficacissima quando si parla di metodi e strategie su come risparmiare senza dover fare rinunce: prenotare la vacanza con largo anticipo. Si sa, infatti, che tutte le tariffe (di hotel, voli, traghetti e quant’altro), indipendentemente dal periodo dell’anno che si sceglie (alta stagione o bassa stagione), sono nettamente più economiche se il soggiorno viene prenotato con alcune settimane di anticipo.
  2. Se proprio non riuscite a prenotare il soggiorno ed il viaggio con qualche mese di anticipo, va bene ricorrere al last minute purchè in modo intelligente: non affidatevi dunque ad agenzie di viaggio (che applicano la propria marginalità su tutti i pacchetti) ma cercate di prenotare la vacanza tramite organizzatori diretti o tramite siti internet rinomati per la convenienza delle proprie offerte.
  3. Scegliete di andare in vacanza in località economiche. È risaputo, infatti, che le mete turistiche, di mare o di montagna, più frequentate sono anche quelle in cui le aziende locali se ne approfittano ed alzano le tariffe. Scegliendo cittadine e realtà locali meno rinomate, invece, si può godere comunque di un soggiorno di primo livello ma a tariffe che, in alcuni casi, arrivano anche al 40% in meno a parità di completezza del servizio.
  4. Se possibile, evitate di andare in hotel ma optate per il soggiorno in bed and breakfast o, ancora meglio in appartamento. La tendenza più diffusa del momento è quella di cercare case-vacanza su internet nei siti di compravendita usato tra privati, in modo da bypassare qualsiasi intermediario (con i relativi ricarichi sul prezzo) e fare una vacanza che, seppur prevederà di fare la spesa e dover svolgere qualche faccenda di casa, permette anche un risparmio non indifferente e di godersi in ogni caso le ferie visto che, non dovendo andare a lavoro, ci si trova comunque in una località turistica e ci si può rilassare facilmente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>